SS Lazio (Rome) Nieuws wedstrijdprogramma uitslagen live-verslagen huidige stand blessures en schorsingen Negli anni duemila si distinsero anche Simone Inzaghi, con 9 stagioni all'attivo e miglior bomber in competizioni UEFA con la Lazio (e che dal 2016 è divenuto allenatore della squadra), Massimo Oddo ed Angelo Peruzzi (divenuto club manager nel 2016), entrambi campioni del mondo 2006, oltre a Tommaso Rocchi, che in 9 stagioni riuscì a mettere a segno 105 reti. [103] Bianchessi è coadiuvato nel suo lavoro dai collaboratori Giovanni Ghedini, Francesco Panzerini e Stefano Pasquinelli nella gestione della scuola calcio e delle squadre agonistiche sino alla categoria Under-17, mentre la formazione Primavera è sotto la supervisione del direttore sportivo biancoceleste Igli Tare. Società Sportiva Lazio (afgekort SS Lazio) beter bekend als Lazio, is een Italiaanse … S.S. Lazio Official Website. Atalanta vs Lazio 2019-05-15.svg 534 × 738; 63 KB. Sotto la presidenza Lotito i biancocelesti hanno ottenuto al 2020 due qualificazioni alla fase a gironi di UEFA Champions League e diverse partecipazioni alla Coppa UEFA/Europa League, oltre alla vittoria di sei trofei. Candreva e Marchetti sono stati rappresentanti laziali con la casacca azzurra in occasione della Confederations Cup 2013; mentre per i Mondiali del 2014, è stato convocato il solo Candreva. I tifosi laziali possono vantare ben due record di presenze: il 12 maggio 1974, in occasione della gara Lazio-Foggia, che sancì la vittoria del primo Scudetto della Lazio, il numero di spettatori era di 78.886, record di presenze allo Stadio Olimpico per una partita di calcio tuttora imbattuto;[133] il 19 dicembre 1982, in occasione del match Lazio-Milan, valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie B 1982-83, gli spettatori paganti erano 65.850, record assoluto per una gara di cadetteria. Nel 2013 le Aquile conquistano la loro sesta Coppa Italia nel derby di finale battendo per 1-0 la Roma. Lazio là câu lạc bộ bóng đá có lượng cổ động viên cao thứ sáu tại Ý và thứ hai ở Rome, với khoảng 2% cổ động viên bóng đá Ý hâm mộ đội bóng (theo nghiên cứu của la Repubblica vào tháng 8 năm 2008). Maestrelli: la vita di un gentiluomo del calcio, dagli anni Trenta allo scudetto del '74, La mia Lazio. [24], Negli anni duemila, in seguito ad alcuni problemi finanziari del presidente Cragnotti e della sua società, la Cirio, il club rischia la bancarotta. La Lazio è la sesta società italiana sia per numero di partecipazioni (78) nel Campionato di Serie A sin dal 1929, anno dell'istituzione del torneo a girone unico, sia nella Classifica perpetua della Serie A dal 1929, dietro a Juventus, Inter, Milan, Roma e Fiorentina. They play in light blue shirts, white shorts and socks. La Lazio, presente dal 6 maggio 1998 alla Borsa di Milano nell'indice FTSE Italia Small Cap (codice ISIN: IT0003621783 - codice alfanumerico: SSL),[4] è stata la prima società calcistica italiana a quotarsi in Borsa, dove sono state successivamente ammesse anche la sua concittadina Roma e la Juventus. La squadra, che dalle sue origini svolgeva gli allenamenti sui campi di Piazza d'Armi, Villa Borghese (Parco dei Daini, Piazza di Siena) e della Farnesina, si traferì nel 1914 allo Stadio della Rondinella e successivamente, dal 1958 e per quasi quarant'anni, utilizzò gli impianti del Centro sportivo Tor di Quinto (ribattezzato il 30 aprile 1977 come Centro sportivo "Tommaso Maestrelli"); usufruisce del Centro sportivo di Formello già dalla stagione sportiva 1995-1996, come centro di allenamento quotidiano per i calciatori laziali. Tale garanzia rimarrà operativa sino alla definitiva esecuzione della transazione con l'Agenzia delle Entrate. The 2020–21 season is the 120th season in the existence of S.S. Lazio and the club's 33rd consecutive season in the top flight of Italian football.In addition to the domestic league, Lazio are participating in this season's editions of the Coppa Italia and the UEFA Champions League.The season covers the period from 2 August 2020 to 30 June 2021. SS Lazio er eit italiensk fotballag, stifta i Roma i 1900. It was first mentioned as the team from where Crepos plays in the Road to 2002 arc. [105] e una in Supercoppa Primavera (2014). Zie: Bent u blij met Wikisage, of wilt u juist meer? L'attuale allenatore della prima squadra è Simone Inzaghi, campione d'Italia da calciatore biancoceleste nella stagione 1999-2000, che ricopre ufficialmente l'incarico dall'8 luglio 2016, dopo averla guidata temporaneamente nella parte conclusiva del campionato 2015-16, tra aprile e maggio 2016, ed esser stato poi richiamato sulla panchina laziale alla luce delle dimissioni del tecnico argentino Marcelo Bielsa. [128] Piola, che militò anche nella Pro Vercelli, nel Torino, nella Juventus e infine nel Novara, è anche il miglior marcatore nella storia della Serie A, con 274 reti totali realizzate. La Lazio si affiliò alla FIF almeno dal 1908 (pur costituendo il proprio settore calcistico solamente due anni più tardi, il giorno 3 ottobre),[8][9][11][16] partecipò ai primi tornei federali dal 1910 (anno in cui si svolsero le prime edizioni laziali della Terza Categoria),[10][11] e a partire dal 1912 cominciò a disputare la Prima Categoria, ovvero la massima serie nazionale. A vantare il mandato tecnico più lungo è tuttora proprio Guido Baccani, rimasto alla guida della squadra per 18 stagioni, compresi gli anni in cui le attività erano sospese a causa della prima guerra mondiale, dal 1906-07 al 1923-24. La Lazio è inoltre quarta in Italia, dietro Juventus, Milan e Inter, per numero di trofei ufficiali vinti. [20], Subito dopo l'impresa compiuta dalla "banda Maestrelli" con la vittoria del Tricolore, la Lazio dovette affrontare alcuni drammatici avvenimenti che segneranno in maniera profonda le stagioni a venire: l'omicidio di Re Cecconi, la scomparsa dopo lunga malattia di Maestrelli, oltre all'improvviso trasferimento di Chinaglia negli Stati Uniti, fecero sì che il valore della compagine romana scendesse precipitosamente di livello. [128] È anche uno dei sei giocatori nella storia della Champions League ad aver segnato 4 reti in una singola partita della massima competizione europea. L'idea è stata poi accolta ufficialmente dal club attraverso un comunicato il 7 luglio successivo.[45][46]. Il rumeno Ștefan Radu veste la maglia laziale da 13 stagioni a partire dal 2008, e con oltre 370 presenze risulta il calciatore straniero con più gare all'attivo nella storia della Lazio. Nello spettacolo sono stati molti gli artisti che si sono avvicinati ai colori biancocelesti, e uno dei più accesi sostenitori è stato l'indimenticabile Mario Riva, storico presentatore de Il Musichiere, durante il quale lo stesso Riva vantava in più occasioni il suo essere laziale, creando simpatici siparietti con il pubblico e gli ospiti. Il settore giovanile della Lazio vede a capo dell'organigramma direttivo Mauro Bianchessi, uomo di provata esperienza e dal curriculum di primo livello in ambito di giovanili. De inhoud is beschikbaar onder de CC BY-SA 3.0 tenzij anders aangegeven. [111] L'attuale capitano biancoceleste è il centrocampista bosniaco Senad Lulić. La squadra biancoceleste è la prima a poter vantare un’icona santificale, ovvero Sant’Aquila, la cui celebrazione avviene il giorno 8 luglio. Anche la cantautrice e attrice Roberta Faccani, pronipote di Augusto Faccani, calciatore della Lazio nei primi anni del Novecento, dedica alla squadra biancoceleste il singolo Lazio generazione,[110] così come ha fatto Fabio Melis con la sua Nati per vincere. SS Lazio Jump to navigation Jump to ... Klubas buvo įkurtas 1900 metų sausio 9 dieną pavadinimu Società Podistica Lazio. 7 Italicum Poculum : 1958, 1997-1998, 1999-2000, 2003-2004, 2008-2009, 2012-2013, 2018-2019. SS Lazio is een Italiaanse voetbalclub uit Rome die uitkomt in de Serie A. Il periodo più lungo in carica è appannaggio di Fortunato Ballerini, alla guida della Lazio per 18 anni dal 1904 al 1922; Sergio Cragnotti, presidente dal 1992 al 1994 e poi dal 1998 al 2003, vanta il palmarès più ampio della storia della società. S.S. Lazio is an Italian football club based in Formello (Via di Santa Cornelia 1000, 00060 Formello).. Nei confronti della tifoseria rossonera è sempre esistita un'accesa rivalità, acuitasi dopo il campionato vinto in rimonta nelle ultime giornate dal Milan nel 1999 a discapito della Lazio. Nella stagione 2017-18 la squadra arriva ultima in classifica, divenendo la prima squadra a retrocedere nel Campionato Primavera 2 con la nuova formula dei campionati Primavera,[107] per poi far pronto ritorno in massima serie nell'annata successiva. Il simbolo della S.S. Lazio è l'aquila, scelta in quanto emblema di potenza, vittoria e prosperità, oltre che uno dei simboli delle legioni romane. Dal 19 luglio 2004 la società che controlla la maggioranza del capitale azionario della Lazio è la "Lazio Events S.r.l. In 103 stagioni sportive a partire dall'esordio a livello nazionale il 3 novembre 1912, inclusi 10 campionati di Prima Categoria Nazionale e 3 di Divisione Nazionale, oltre a 1 di Prima Divisione. Antonio Buccioni, dal 2005 al timone del sodalizio biancoceleste, con il Prof. Emmanuele Francesco Maria Emanuele che riveste la figura di Presidente Generale onorario; sono invece tre i vicepresidenti, oltre al Vicepresidente Vicario Federico Eichberg, ovvero: Vincenzo Albini, Massimo Moroli e Gianluca Pollini. Le sue note, solitamente, vengono lanciate durante il volo di Olimpia e al termine della partita, precedute, in caso di vittoria della Lazio, dal brano I giardini di marzo di Lucio Battisti. Il record di maggiori partite giocate esclusivamente in campionato è invece di Aldo Puccinelli, con 339 gettoni di presenza tra il 1940 e il 1955. Nelle coppe nazionali e dalla fase a gironi di Champions League. Curva Nord is de tribune van de fanatieke aanhang van Lazio. Il periodo più lungo con la fascia di capitano della squadra laziale è stato quello di Ancherani, con dieci stagioni dal 1901 al 1907 e dal 1908 al 1912. S.S. Lazio (SSラツィオ) is an Italian club which is part of Serie A. [128] Il record di presenze per un portiere è di Luca Marchegiani, con i 339 incontri disputati in 10 stagioni, seguito da Idilio Cei con 290 gare in altrettante annate ed Angelo Peruzzi con 226 partite disputate in 7 stagioni.[128]. La Lazio è entrata a far parte anche del mondo della musica. Bernardini, nella sua carriera in Nazionale, ha fatto parte anche della spedizione olimpica del 1928, conquistando la medaglia di bronzo. sulle maglie, S.S. Lazio e Fondazione "Gabriele Sandri", “No Racism” sulle maglie della Lazio per combattere il razzismo, Lazio in campo all'Olimpico con la maglia anti-razzista: «We love football, we fight racism», Lazio, 'Je suis Charlie' sulla maglia del derby, La Lazio con il logo di Libera sulle maglie contro il Sassuolo: “Solidarietà a don Ciotti”. L'iniziativa è stata avanzata dall'avvocato Gian Luca Mignogna con un articolo pubblicato il 27 giugno 2018 nel quale veniva presentato un lavoro di ricerca storica proprio su Sant'Aquila. [128] Seguono Pino Wilson e Ștefan Radu rispettivamente con 324 e 319 presenze. I colori storici della S.S. Lazio sono il bianco e il celeste (o la sua variante azzurro), scelti in origine da Sante Ancherani per la loro delicatezza e signorilità e in seguito adottati stabilmente dal presidente Fortunato Ballerini in onore della Grecia, patria delle Olimpiadi; Ballerini, infatti, era stato uno dei promotori dell'assegnazione alla città di Roma dei Giochi della IV Olimpiade del 1908 (poi disputati a Parigi). La "spina dorsale" di questa squadra, allestita dal presidente italoamericano Umberto Lenzini, era formata dal portiere Felice Pulici, dai difensori Luigi Martini, Giancarlo Oddi, Sergio Petrelli e Giuseppe Wilson, il capitano, dai centrocampisti Mario Frustalupi, Franco Nanni e Luciano Re Cecconi, oltre che da Vincenzo D'Amico, Renzo Garlaschelli e Giorgio Chinaglia, bomber ed emblema di quell'undici guidato dall'indimenticato tecnico Tommaso Maestrelli. Da ricordare è Umberto Lenzini, soprannominato dai tifosi Papà Lenzini, presidente del primo Scudetto biancoceleste (1973-74), e Leonardo Siliato, in carica quando la Lazio conquistò il suo primo trofeo ufficiale: la Coppa Italia del 1958. La sede ufficiale della Polisportiva S.S. Lazio, per decenni all'interno dello Stadio Flaminio, attualmente, in attesa che venga inaugurata la nuova ubicazione che sarà nel centro storico di Roma, può essere considerata nei locali del Circolo Canottieri Lazio, sito in Lungotevere Flaminio, 25.[148]. Nobiltà ultras dal 1900. Fu aperto per la prima volta nel 1937 e dopo la sua ultima ristrutturazione nel 2008,[49] lo stadio ha una capacità di 70.634 posti a sedere.