1.866 m), dove sosteremo per il pranzo. 1.491 m) per poi risalire e spostarsi verso nord in direzione del Monte Macaion (q. La distanza fra le due pareti varia del canyon da un minimo di 25 cm a circa 30 m, con colonie di alghe rosse e verdi che tingono le rocce con con colori sorprendenti. Da qui con una prima discesa raggiungeremo La Forcolana (q. da Ronzone): due ancora le possibilità, noi suggeriamo però di seguire il segnavia 513, una strada forestale più “pulita” da tratti ghiacciati estesi rispetto all’altro sentiero. Inizia la discesa che prosegue ininterrotta fino al bivio del Lago Smeraldo (consigliata breve deviazione per la visita del lago stesso). Dalla cima vista spettacolare sulle Dolomiti e sulle montagne sopra Bolzano e Merano. Sul fondo della gola che attraversa il paese è stato ricostruito l’antico mulino. dopo una breve e impegnativa discesa si raggiunge la Malga di Fondo dove inizia la salita fino alla cima del Monte Macaion. Discesa FANTASTICA. Il Vento soffierà da Nord-Nord-Ovest con intensità di 7 Km/h. Partiamo dalle Plaze seguendo una strada asfaltata fra le (seconde) case (foto 01 ) Il sentiero sale sempre ben segnalato e non presenta problemi di orientamento (in foto 02 e 03 un paio di punti in cui cercare i cartelli o il segnavia 512). Malga Fondo . Infiniti i percorsi di trekking e mtb ai piedi delle vette circostanti, come il Monte Macaion o il Monte Luco. Tutto il percorso fino a Fondo dura circa un’ora abbondante. Gantkofel / Monte Macaion 1866 m (12) Geo-Tags: I Strecke: P.so della Mendola-M.te Penegal-Baita Prinz-bivio per Fondo-M.te Macaion-Bivio per Fondo-Lago Smeraldo (Fondo) Zufahrt zum Ausgangspunkt: Da Romeno (Val di Non) proseguire verso il P.so della Medola fino al paese di Fondo dove si seguono le indicazioni per il Lago Smeraldo. Temperatura minima: -7 °C, massima: -0. El Consell Jurídic da alas a Mazón para llevar al Constitucional el Fondo de Cooperación El PP considera que el informe sobre la ley que prepara la Generalitat acerca del plan inversor arroja argumentos sobre su posible inconstitucionalidad, y tiene decidido acudir al tribunal si no hay acuerdo en la fase de tramitación parlamentaria (Luciano Violante) Archivio blog 2020 … Il Vento soffierà da Nord-Nord-Ovest con intensità di 11 Km/h. Sul sentiero 513. 1h45. L'avevo detto, l'inverno scorso, che sarei tornato al lago e che avrei proseguito fino al Macaion. Nella notte poche nubi e bassa probabilita di precipitazioni. Si scende adesso fino alla malga di Fondo e poi, su strada ripidissima e scassata, con molti tratti a spinta, fino al lago di Tret. (Volendo abbreviare il percorso è possibile da qui seguire in disce-sa la forestale - segnavia 511B - fino al parcheggio sottostante alla Malga di Fondo) Si continua ancora per il sentiero 500 che s’inoltra nel bel bosco ag-girando l’ampia dorsale del Monte Laures fino a raggiungere una lar-ga sella boscosa dove si incrocia il Dal bivio del sentiero 500 a piedi in quasi due ore). Fondo. Fondo nacque nel 1516 per volere dell'imperatore Massimiliano I. Da vedere la chiesa di S. Martino, quella antica di S. Rocco, gli affreschi sulle facciate delle case dipinti fra il XIV e il XVI secolo. Scendete lungo una profonda sella e poi salite fino alla cima tondeggiante del Monte Macaion (1864 m). Se decidi che non hai più nulla da imparare, il corpo smette di servirti." km 34 - dislivello 1350 m Ale. Il percorso dal Lago di Tret fino alla cima del Monte Macaion è di ca. Zero gradi ad un'altitudine di 602 metri. La veduta dalla vetta è magnifica. Previsioni meteo per Fondo: nubi sparse senza adddesamenti degni di nota. Si prende verso passo Palade ma ben presto si gira a sinistra per imboccare la pista ciclabile che si segue per tre chilometri: al km 4.5 si taglia una strada comunale che si prende verso sinistra. Dalla cima del Macaion la via di rientro prevede la discesa al paese di Fondo (2,5 km. Da qui inizia un sentiero molto vario con tratti impegnativi fino al monte Macaion, con panorama favoloso sulle Dolomiti e la valle dell'adige. Non fatevi confondere da numeri: lo stesso percorso è indicato anche con la vecchia segnalazione “Nr 512”; la meta è la stessa. MONTE MACAION Millecento metri di dislivello per arrivare da Fondo alla sommità del monte Macaion, un terrazzo sulla valle dell'Adige ed il Sud Tirolo. In vetta al Macaion verso Bolzano.